Telefonate indesiderate: come difendersi?

In attesa della piena entrata in vigore della legge contro il telemarketing, sul sito dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, è possibile verificare se il numero che ha effettuato la chiamata “indesiderata” appartiene a un call center o se è collegato a una determinata società. Inserendo il numero della chiamata ricevuta infatti, si può risalire alla società titolare se è iscritta al Registro Operatori di Comunicazione – Roc.

In Italia a oggi sarebbe vietato ai call center chiamare le numerazioni cellulari e i numeri fissi riservati iscritti nel Registro delle Opposizioni, ma per queste utenze non è ancora possibile iscriversi al Registro poichè manca un regolamento attuativo della legge su indicata, pertanto Agcom interviene a tutela degli utenti dando loro la possibilità di rimtracciare il numero “indesiderato” e segnalare il call center in caso di comportamento scorretto.

Cliccare qui per approfondire l’argomento.